Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

2° Raduno Camion

2° Raduno Camion

 

TNT Italia annuncia 854 licenziamenti PDF Stampa E-mail
Cronaca
2013
11
Giugno

I 989 milioni di euro di fatturato del 2007 sono un lontano ricordo, TNT Express Italia si avvia alla fase uno di rimodernamento e ristrutturazione, il programma "Deliver" darà il via a un lungo processo che vedrà coinvolte venti strutture e 854 dipendenti.


tntL'azienda olandese è intenzionata ad accorpare le piccole filiali locali e reinserire il personale nelle attività di maggiori dimensioni, contenendo i costi senza modificare il servizio qualità della rete capillare.
Il piano previsto dall'azienda non precisa numeri e licenziamenti ma coinvolge centinai di dipendenti vicini al licenziamento, messi subito in mobilitazione dai sindacati che annunciano proteste e scioperi per la manovra.
"Avviare subito ed urgentemente un confronto che intervenga sul piano di ristrutturazione di Tnt sulla base di soluzioni condivise che evitino i licenziamenti, salvaguardando l'occupazione", lo chiedono i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti che proclamano lo stato di agitazione per tutti i dipendenti.
Nella nota pubblicata dalla TNT si motiva l'intenzione come un processo inevitabile dovuto all'ennesimo decremento di 1,4% del Pil, l'economia italiana sta subendo un forte calo da diversi anni ma secondo l'amministratore delegato di TNT Italia, Tony Jakobsen: "Dobbiamo ripensare la nostra organizzazione in una chiave più agile e snella, con una struttura dei costi competitiva, in grado di tutelare il nostro posizionamento sul mercato nel lungo termine".
Il programma prevede un miglioramento delle tecnologie e delle infrastrutture aziendali a supporto dell'impiantistica dello smistamento, ma colpisce i livelli occupazionali complessivi e la filiera dell'indotto, ci si aspetta da una multinazionale un piano di riorganizzazione credibile, con obiettivi comuni di investimento ma soprattutto per i mantenimento dell'occupazione dei nostri lavoratori.

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information