Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

2° Raduno Camion

2° Raduno Camion

 

Trasporti eccezionali: annullate le modifiche ai limiti di peso PDF Stampa E-mail
Normativa
2021
06
Dicembre

Modifica al DL Infrastrutture in vigore dall'11 novembre che aveva ridotto il limite di peso dei trasporti eccezionali: si torna ai vecchi limiti. 

austria-webIl DL Infrastrutture, approvato lo scorso 4 novembre in Senato, convertito in legge il 9 novembre e in vigore dall'11 novembre, aveva modificato i limiti di peso per i trasporti eccezionali, provocando l'agitazione della categoria. 

 

Grazie al lavoro congiunto delle Commissioni Finanze e Lavoro è stato approvato un emendamento al Decreto Legge Fisco che ha sospeso la modifica dei limiti di peso.

 

La decisione definitiva è stata quindi posticipata a fine aprile, data entro la quale il Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili dovrà stabilire le linee guida con l'obiettivo di:
- garantire l'omogeneità della classificazione e gestione del rischio;
- valutare la compatibilità dei trasporti eccezionali con la sicurezza della circolazione e la manutenzione delle infrastrutture.

Di conseguenza, i limiti di peso per i trasporti eccezionali sono:

- di 38 tonnellate per i veicoli isolati a 3 assi
- di 48 tonnellate per i veicoli isolati a 4 assi
- di 86 tonnellate per i complessi di veicoli a 6 o più assi
- di 108 tonnellate per i complessi di veicoli a 8 o più assi.

Come in precedenza, questi limiti si possono superare in caso si trasporti un unico pezzo indivisibile.

 © TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information