Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

2° Raduno Camion

2° Raduno Camion

 

Il Governo proroga lo stato d'emergenza: nuove scadenze PDF Stampa E-mail
Normativa
2021
28
Luglio

Con il decreto legge 105 del 23 luglio 2021 l'Esecutivo ha prorogato di ulteriori 6 mesi, ovvero fino al 31 dicembre 2021, lo stato d'emergenza nazionale per la pandemia.

Coronavirus

n attesa che vengano fissate le regole per l'accesso ai locali pubblici dietro presentazione della Certificazione Verde, vediamo cosa cambia per l'autotrasporto. 

Patenti, CQC, certificati di guida e formazione

La proroga dello stato d'emergenza posticipa i termini di scadenza di patenti, CQC e certificazioni alla guida. Considerata la validità ulteriore di 90 giorni rispetto al giorno di cessazione dello stato d'emergenza, in ambito nazionale le patenti con data di scadenza originaria tra il 1° luglio 2021 e la fine dell'anno, rimangono validi fino al 31 marzo 2022. 

In ambito europee (Paesi UE e SEE) per le patenti in scadenza tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 rimane valida la proroga di 10 mesi dalla scadenza originaria. 

 Ricordiamo che il personale viaggiante in ambito internazionale deve compilare il PLF, il formulario digitale di localizzazione o, in alternativa, l'autocertificazione cartacea, necessaria quando si rientra in Italia da un viaggio estero e per l'accesso ad alcuni Stati stranieri. Il documento è utilizzato dalle Autorità Sanitarie per tracciare i passeggeri esposti all'infezione da Covid-19 e contenere così il contagio. Per maggiori informazioni e per la compilazione digitale è necessario collegarsi al sito dedicato.

Per corsi di formazione, così come già precedentemente previsto, rimane la possibilità di seguirli anche a distanza.

Certificazione verde o EU Digital Covid Certificate

La certificazione, disponibile in formato cartaceo e digitale, viene emessa dal Ministero della Salute e contiente un QR Code per la verifica dell'autenticità e validità. Dal 1° luglio 2021, la certificazione verde Covid-19 rilasciata dall'Italia è valida come EU Digital COVID Certificate.

Viene rilasciata a seguito di test molecolare/antigenico con esito negativo, alle persone che sono guarite dal Covid-19 e a tutti i vaccinati. L'emissione della certificazione viene notificata al diretto interessato tramite SMS o e-mail. Per scaricare la certificazione, digitale o cartacea, bisogna seguire le indicazioni ricevute dal Ministero.

Al momento, la certificazione verde è disponibile sull'app Immuni e sull'app IO. Inoltre, è possibile scaricarla sul sito dgc.gov.it tramite accesso con tessera sanitaria o identità digitale (Spid/Cie). Presto sarà disponibile anche nel fascicolo sanitario elettronico regionale.

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

Il trasporto merci è considerato un'esigenza lavorativa, pertanto agli autisti è consentito spostarsi per tutto il Paese, limitatamente alle esigenze di carico/scarico delle merci. Gli autisti in servizio non sono tenuti a compilare l'autocertificazione, necessaria soltanto per i tragitti da casa a lavoro e viceversa. 

DIVIETI DI CIRCOLAZIONE
I divieti di circolazione internazionali sono sospesi fino a nuovo provvedimento governativo. Il personale viaggiante che rientra in Italia non è obbligato a sottoporsi a tampone o quarantena. 

CARICO/SCARICO
Gli autisti dei mezzi devono rimanere a bordo dei mezzi e, quando non possibile, indossare i DPI corretti e rispettare il distanziamento. 

Per nessun motivo è consentito l'accesso agli uffici diversi dalla propria azienda. Le aziende devono individuare servizi igienici dedicati ai trasportatori e al personale esterno.

PATENTI E REVISIONI
La validità dei certificati di formazione professionale per il trasporto in ADR in scadenza tra il 01/03/2020 e il 01/02/2021 è prorogata fino al 18/02/2021. Le CQC in scadenza tra il 01/02/2020 e il 31/12/2020 sono prorogate di 7 mesi. 

La validità delle revisioni dei mezzi in scadenza tra il 01/02/2020 e il 31/08/2020 sono prorogate di 7 mesi a livello comunitario, mentre in Italia sono prorogate fino al 31/12/2020 le revisioni in scadenza tra il 01/08/2020 e il 30/09/2020, e fino al 28 febbraio 2021 le revisioni in scadenza tra il 01/10/2020 e il 31/12/2020.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information