Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

2° Raduno Camion

2° Raduno Camion

 

Slovenia: richiesta la certificazione verde anche per i camionisti PDF Stampa E-mail
Estero
2021
14
Luglio

Nuove regole di accesso in Slovenia per il contrasto della diffusione del virus Covid-19 a partire dal 15 luglio 2021.

sciopero-trasporti

Nessuna eccezione neanche per il personale viaggiante: le autorità slovene hanno comunicato che dal 15 luglio 2021 l’ingresso nel territorio dello Stato sarà disciplinato secondo la disponibilità o meno da parte del viaggiatore della certificazione relativa all'avvenuta vaccinazione contro il virus del Covid-19 o del certificato di guarigione, la cosiddetta certificazione o carta verde.

Vengono così soppresse le diversificazioni di trattamento dei viaggiatori provenienti da Paesi classificati fino, ad oggi, dalle autorità sanitarie slovene secondo i colori: arancione, rosso e rosso scuro.

In assenza delle certificazioni sanitarie verrà disposta la quarantena domiciliare per 10 giorni solo se il viaggiatore dimostra di avere un luogo, in Slovenia, dove trascorrere tale periodo. Tutti gli altri, saranno respinti alla frontiera.

I controlli sanitari ai confini terrestri potrebbero generare la formazione di code sul lato italiano.

Certificazione verde o EU Digital Covid Certificate

La certificazione, disponibile in formato cartaceo e digitale, viene emessa dal Ministero della Salute e contiente un QR Code per la verifica dell'autenticità e validità. Dal 1° luglio 2021, la certificazione verde Covid-19 rilasciata dall'Italia è valida come EU Digital COVID Certificate.

Viene rilasciata a seguito di test molecolare/antigenico con esito negativo, alle persone che sono guarite dal Covid-19 e a tutti i vaccinatiL'emissione della certificazione viene notificata al diretto interessato tramite SMS o e-mail. Per scaricare la certificazione, digitale o cartacea, bisogna seguire le indicazioni ricevute dal Ministero.

Al momento, la certificazione verde è disponibile sull'app Immuni e sull'app IO. Inoltre, è possibile scaricarla sul sito dgc.gov.it tramite accesso con tessera sanitaria o identità digitale (Spid/Cie). Presto sarà disponibile anche nel fascicolo sanitario elettronico regionale.

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information