Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

2° Raduno Camion

2° Raduno Camion

 

E45: ancora divieto ai mezzi pesanti, ma arrivano gli aiuti PDF Stampa E-mail
Viabilità
2019
20
Marzo

Dopo la chiusura totale dello scorso 16 gennaio 2019 del viadotto Puleto sulla E45, si è aperto uno spriaglio per i mezzi leggeri fino alle 3,5 tonnellate. Tuttavia, permane il divieto per i mezzi pesanti che penalizza le aziende locali. 

camion-divietiAl termine di una prima fase di lavori, il 13 febbraio 2019 la circolazione sul viadotto Puleto è stata riaperta ai veicoli leggeri fino alle 3,5 tonnellate di massa a pieno carico, su una sola corsia per senso di marcia.  

Tutto fermo per i mezzi pesanti che, per tornare a utilizzare il viadotto, devono attendere il via libera della magistratura. A febbraio si "pensava ad una riapertura in 30 giorni", termine non rispettato.

Per questo, gli autotrasportatori stanno organizzando un corteo di camion lumaca per sabato 23 marzo 2019. 

L'aiuto della Regione alle imprese 

Per sostenere le attività economiche che hanno accusato perdite per via della chiusura del tratto autostradale della E45 in corrispondenza del viadotto Puleto, la Regione Toscana ha stanziato un contributo straordinario che verrà erogato alle aziende che rispettano i requisiti di uno dei due bandi recentemente pubblicati. 

Imprese di autotrasporto

Per benificiare del contributo, l'aziende deve avere sede legale od operativa in uno dei seguenti comuni: Anghiari, Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Sestino e Chiusi della Verna. Riceveranno 300€ una tantum per ciascun veicolo adibito al trasporto di cose. 

Inoltre, l'attività non deve risultare in stato di fallimento, liquidazione, concordato preventivo o cessata. Dovrà essere in regola con la normativa antimafia e possedere un Documento unico di regolarità contributiva (DURC). 

Ultimo requisito: non avere ricevuto contributi per un totale di 200 mila euro negli ultimi 3 anni ed essere in regola con il pagamento della tassa di circolazione. 

Termine di presentazione della domanda il 31 luglio 2019.

Scarica il modulo per la richiesta del contributo

Altre tipologia d'impresa

Possono presentare domanda le attività economiche e produttive locali, con sede operativa e accesso diretto sulla viabilità E45 nel tratto ricadente nei comuni di Pieve Santo Stefano e Sansepolcro (Delibera n.290 del 04-03-2019).

Il termine per la presentazione delle domande è venerdì 22 marzo 2019

Scarica il modulo per la richiesta del contributo

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information