Il MIT cambia nome in ottica green Stampa
Istituzioni
2021
02
Marzo

A pochi giorni dall'insediamento del nuovo Ministro, il Professore Enrico Giovannini, il MIT cambia nome e diventa Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, ovvero MIMS.

camion-azienda

Non si tratta di pura formalità, ma di una dichiarazione di intenti con l'obiettivo di allineare l'Italia al Green Deal europeo.

Dopo la creazione di un nuovo Ministero della Transizione Ecologica, il Governo Draghi ha intenzione di promuovere una forte ripresa economica del Paese che sia sostenibile sul piano ambientale e sociale.

Secondo quanto dichiarato dallo stesso Ministro Giovannini, il MIMS è intenzionato ad aprire "un dialogo intenso con gli operatori economici e sociali per identificare le azioni più idonee per accelerare questo percorso, in particolare con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza".

Gli interventi che si stanno già programmando "devono produrre un rilevante effetto sul piano della competitività del sistema economico e di stimolo occupazionale nell'attuale congiuntura economica e in prospettiva. Il rafforzamento e l'ammodernamento delle reti infrastrutturali e del settore della logistica, l'investimento in infrastrutture sociali e nelle diverse aree del sistema dei trasporti devono accompagnare e accelerare le trasformazioni in atto nel mondo delle imprese e dei consumatori nella direzione della sostenibilità".

Nominati i viceministri e il sottosegretario

A coadiuvare il Ministro Giovannini, sono stati nominati due viceministri, Teresa Bellanova e Alessandro Morelli, e un sottosegretario, Giancarlo Cancelleri.

Teresa Bellanova, senatrice di Italia Viva, è stata Ministra delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali nel Governo Conte II e sottosegretaria di Stato nel Governo Renzi.

Alessandro Morelli, invece, deputato della Lega, ha ricoperto la carica di Presidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati dal 2018 al 2020.

Giancarlo Cancelleri, del Movimento 5 Stelle, ha appena terminato il mandato come viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti con il Governo Conte II.

 © TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information