Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

Verso la revisione dei camion in officine private PDF Stampa E-mail
Normativa
2019
30
Aprile

Passi avanti per rendere operativa la modifica al codice della strada che permette la revisione dei mezzi pesanti presso le officine private

Camion9

Avevamo già parlato a gennaio 2019, in un precedente articolo, della modifica dell’articolo 80 del Codice della Strada, per opera della legge di Bilancio 2019, che permette di revisionare i veicoli di massa superiore alle 3,5 tonnellate presso officine private autorizzate.

Si attendeva il decreto di attuazione entro il 30 gennaio, ma ad oggi l'unica notizia certa è la riunione operativo tenutasi mercoledì 24 aprile 2019 presso il MIT, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. 

Stando a quanto emerso, il MIT vorrebbe attuare una fase di test entro il 2019, durante la quale la revisione dei mezzi pesanti sarà possibile eslcusivamente nei centri già autorizzati in base alla Legge n. 870/86. 

Rimandata alla seconda fase di attuazione la risoluzione delle criticità che riguardano l'esclusione di rimorchi, semirimorchi, veicoli ADR e ATP dalla revisione nei centri privati.

L’apertura ai centri privati rappresenta un’importante opportunità per sopperire alla mancanza di personale delle motorizzazioni, che da tempo causano forti disagi e ritardi agli autotrasportatori.

In questo modo, l’Italia si sta allineando alle prassi comuni già presenti negli altri stati dell’Unione Europea.

Tuttavia, si rimane in attesa del decreto che trasformi quanto detto in legge. 

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information