Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

Sistri, ecco il nuovo concessionario PDF Stampa E-mail
Normativa
2016
23
Agosto

Resi noti i nomi dei vincitori del bando Consip per il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti.

SistriCome vi avevamo anticipato era imminente la comunicazione del nome del nuovo concessionario per il sistema di tracciabilità dei rifiuti (Sistri).

Ad aggiudicarsi la gara Consip è stato il Raggruppamento temporaneo d’impresa formato da AlmavivA, TIM e Agriconsulting.

Quali sono le attività previste per il nuovo concessionario?

Per prima cosa tracciare l’intero ciclo di vita del rifiuto utilizzando:

- i registri di carico e scarico;

- le schede di movimentazione;

- la registrazione dei percorsi.

Il tutto attraverso servizi sia operativi (inerenti anche alla gestione dei contributi, al supporto agli utenti, alla disponibilità di informazioni) sia strumentali (presa in carico del sistema, gestione delle infrastrutture, manutenzione ed evoluzione del sistema informativo, caring).

Le carte vincenti del gruppo AlmavivA, TIM e Agriconsulting? La semplicità e la velocità del sistema, dovuta principalmente all’utilizzo di interfacce di facile accesso tramite smartphone e app, fondamentali per raggiungere un maggior numero di utilizzatori dei servizi (stimato fino a 600.000 operatori).

Nel dettaglio, TIM si occuperà di implementare e gestire servizi di Cloud Computing offerti in modalità Infrastructure as a Service (IaaS) e Platform as a Service (Paas) attraverso i propri Data Center nazionali, in grado di assicurare elevati standard di affidabilità, scalabilità e di sicurezza informatica.

Inoltre fornirà tutti i servizi di Certification Authoritym garantendone l’integrazione e l’evoluzione nell’ambito del sistema SPID per l’identità digitale.

TIM curerà anche la gestione del tracciamento dei mezzi sfruttando le proprie competenze e quelle della società partecipata Way SpA.

Agriconsulting si occuperà dello sviluppo di soluzioni applicative specializzate.

“Con il nuovo Sistri mettiamo l’innovazione al servizio del cambiamento. Alla semplificazione e all’efficacia si vuole unire l’attenzione alla crescita dell’economia circolare - sono state le parole di Antonio Amati, direttore generale divisione IT AlmavivA - creando un mercato per i materiali riciclabili”. “È prevista infatti - ha continuato - la realizzazione di un Marketplace, un luogo dove far confluire domanda e offerta, in grado di incrementare il riutilizzo dei rifiuti che rinascono materia prima”.

"Questa iniziativa conferma il ruolo di TIM quale partner tecnologico della Pubblica Amministrazione - ha affermato Lorenzo Forina, Direttore Business & Top Clients TIM - e il costante impegno nella digitalizzazione del Paese mettendo in campo infrastrutture e piattaforme abilitanti a supporto di progetti di forte impatto per la crescita e lo sviluppo, come il Sistri, in grado di favorire una maggiore sostenibilità ambientale a beneficio di cittadini e imprese".

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata 

Facebook TN  Twitter TN

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information