Contenuto Principale
Ultime Notizie

Ricerca nel sito

Patente, il nuovo Decreto modifica i requisiti PDF Stampa E-mail
Normativa
2016
28
Gennaio

Da oggi in vigore un nuovo Decreto in materia di patenti di guida. Ecco le modifiche.

patente2

Con il Decreto del 22 dicembre 2015, da oggi in vigore, il Ministero dei trasporti ha recepito la Direttiva comunitaria 2014/85/UE (che modifica la Direttiva 2006/126/CE), in materia di patenti di guida.

Il nuovo Decreto va a modificare il Decreto Legislativo 59/2011 concernente proprio le patenti di guida e, in particolare, i punti che riguardano:

- i requisiti minimi per il conseguimento della patente di guida (prova teorica, prova e capacità di comportamento);

- i requisiti minimi di idoneità fisica e mentale per la guida di un veicolo a motore.

Che cosa cambia con il nuovo provvedimento?

La certificazione medica per il rilascio o il rinnovo di validità della patente di guida deve necessariamente tener conto anche delle malattie neurologiche e della sindrome delle apnee ostruttive del sonno (che determina una grave sonnolenza diurna).

Di conseguenza la patente di guida non può più essere rilasciata o rinnovata alle persone affette da gravi patologie neurologiche, ritenute incompatibili con la sicurezza della guida.

La commissione medica locale, tuttavia, qualora valuti (anche avvalendosi dell'esito di visita specialistica presso strutture pubbliche) che la patologia non influisca sulle capacità di guida del paziente, può autorizzare il rilascio o il rinnovo della patente.

In queste particolari situazioni, la validità della patente non può superare due anni per i casi di malattie neurologiche, tre per le persone affette dalla sindrome delle apnee ostruttive del sonno.

Potete leggere QUI il testo del Decreto ministeriale.

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information