Contenuto Principale

Ricerca nel sito

Si alla Gronda: la petizione online PDF Stampa E-mail
Viabilità
2019
06
Agosto

Pubblicata su Change.org, famoso sito di petizioni online, la raccolta firme per richiedere ai Ministri il via libera alla realizzazione della Gronda di Genova.

Casello autostradeIl progetto della Gronda di Genova prevede il raddoppio dell'autostrada A10, nel tratto compreso tra Vesima e Genova Ovest, con due corsie per senso di marcia. 

L'obiettivo è di deviare il traffico di passaggio su una seconda via che corre nell'entroterra, per alleggerire il traffico sugli svincoli cittadini e, di conseguenza, diminuire code e aumentare la sicurezza degli utenti.

Pertanto, il tratto dell'attuale A10 che comprende le uscite di Genova Voltri/Prà, Genova Pegli e Genova Aeroporto diverrà una sorta di tangenziale esente da pedaggio

La petizione su Change.org

La petizione, lanciata da Bartolomeo Giachino e diretta a Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e ai due vice premier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, chiede di approvare la realizzazione della Gronda per far ripartire l'economia

"Non cresciamo più perché le nostre merci quando escono dalle fabbriche patiscono la mancanza di competitività delle nostre infrastrutture così come le merci che arrivano nei nostri porti subiscono i ritardi nei vari controlli portuali e usciti dal porto pagano la carenza delle nostre infrastrutture . La congestione del traffico secondo l’Europa ci costa oltre 1 punto di PIL. [...] I lavori della Gronda darebbero un forte impulso ai lavori pubblici e alla occupazione. La realizzazione della Gronda porrebbe i porti liguri ai primi posti della competitività nel Mediterraneo."

Clicca qui per leggere la petizione completa

Crediti foto: grodadigenova.it

© TN Trasportonotizie - Riproduzione riservata

Facebook TNTwitter TN

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all’'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information